Web Tv Radio Periodici Newspaper Internet Agenzia Convegni
  
 Home Page
Chi siamo
Contatti
Mailing List
Investor Relation
Bilanci annuali
Comunicati stampa
Partnership
 I prodotti di Class Editori
Newspaper
Periodici
Le TV di Class
GO TV
Radio
Editoria Elettronica
Inglese
 
  
Pubblicità
Maggiori informazioni
Abbonamenti
Maggiori informazioni
La casa editrice leader nell'informazione finanziaria, nel lifestyle, nella moda e nel lusso per l'upper class
 Ultime notizie a cura di MF-DowJonesNews 
Banche: Colombani (First-Cisl) a Patuelli, accordo su pressioni commerciali va applicato subito

MILANO (MF-DJ)--"L'assemblea dell'Abi ha evidenziato come le relazioni indust riali rivestano un ruolo di fondamentale importanza per il settore. E' positivo che il presidente Pa tuelli abbia riaffer mato l'importanza della tradizione di di alogo che ha sempre contraddistinto i ra pporti tra banche e sindacati, tanto piu' in una fase di prof onde trasformazioni del sistema quale qu ella che stiamo vive ndo. La First Cisl auspica che i valori di cui oggi e' stata ribadita la centrali ta' si rispecchino nel comportamento che l'Abi terra' al tav olo per il rinnovo del contratto naziona le". Cosi' il segre tario generale di First-Cisl, Ricca rdo Colombani, replica al pre sidente dell'Abi. "Giudichiamo con favo re il richiamo all'a ccordo sulle pressio ni commerciali firma to nel 2017 ed alla necessita' di darvi piena attuazione. Si tratta infatti di un obiettivo da subito realizzabile attrav erso la valutazione di conformita' dei si stemi incentivanti praticati dalle banch e, che verra' svolta dalla commissione nazionale bilaterale sulle politiche com merciali e sull'orga nizzazione del lavor o, in ordine all'oss ervanza del dovere delle banche stesse di servire al meglio gli interessi della clientela in base al la Mifid II. La Consob ha emanato una norma (ex art 93 del regolamento in termediari) in base alla quale viene imposto a tutti gli intermediari di prati care sistemi incenti vanti (e anche valut azioni professionali) compatibili con il dovere di servire al meglio gli interes si della clientela", prosegue il leader sindacale. "La ricerca di una ma ggiore produttivita' non puo' infatti riso lversi in un pregiud izio per i lavoratori e per la societa' nel suo complesso. Il risparmio - va semp re ricordato - gode di un'espressa tutela costituzionale, il che fa ricadere sul le banche il dovere di conformare la pro pria attivita' al pri ncipio della respons abilita' sociale. E' in questo quadro che va letta la rich iesta, avanzata dai sindacati nella loro piattaforma, che l' applicazione del con tratto nazionale sia estesa a tutti i so ggetti vigilati. Il prossimo ingresso nel settore di opera tori che si propongo no di introdurre come mezzo di pagamento una moneta virtuale dimostra che in pro spettiva cio' e' ancor piu' necessario. Bene ha fatto quindi il governatore della Banca d'Italia Visco a ricordare nel suo intervento che le re gole poste a presidio della sicurezza del risparmio e del co rretto esercizio del credito vanno appli cate a tutti e sempr e, si tratti di oper atori tradizionali o piattaforme digital i". com/cce (fine) MF-DJ NEWS 19:31 12 lug 2019

I siti Web di Class Editori
  Milano Finanza ItaliaOggi Class Life MFfashion.it MFIU Global Finance  
  ClassHorse.TV RadioClassica Fashion Summit Classpubblicita' Guide di Class  

2019 © Class Editori Spa. Tutti i diritti riservati.