Web Tv Radio Periodici Newspaper Internet Agenzia Convegni
  
 Home Page
Chi siamo
Contatti
Mailing List
Investor Relation
Bilanci annuali
Comunicati stampa
Partnership
 I prodotti di Class Editori
Newspaper
Periodici
Le TV di Class
GO TV
Radio
Editoria Elettronica
Inglese
 
  
Pubblicità
Maggiori informazioni
Abbonamenti
Maggiori informazioni
La casa editrice leader nell'informazione finanziaria, nel lifestyle, nella moda e nel lusso per l'upper class
 Ultime notizie a cura di MF-DowJonesNews 
B.Mps: il Mef prepara l'uscita (MF)

MILANO (MF-DJ)--Il destino del Montepaschi potrebbe presto tornare d'attualita' per il sistema finanziario italiano. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, nelle ultime settimane il Tesoro (azionista di maggioranza con il 70%) avrebbe preso in mano il dossier relativo alla banca senese, avviando le prime interlocuzioni con Bruxelles. Sul tavolo c'e' il piano di uscita dal capitale, che, in base agli accordi fissati al momento del salvataggio, dovra' essere definito entro la fine di quest'anno. possibile pero' che, complice anche il profondo cambiamento in atto ai vertici delle istituzioni europee, Roma ottenga una proroga di sei mesi spostando la scadenza al giugno del 2020. Entro quella data il Tesoro potrebbe aver definito non solo il calendario di uscita ma anche la modalita' su cui incardinare la privatizzazione. Le strade possibili sono tre: un'asta pubblica, una sequenza di accelerated bookbuilding (da due a quattro, secondo le prime stime), l'aggregazione con un'altra banca. Si optera' naturalmente per la soluzione piu' conveniente per l'azionista, anche se proprio in queste settimane in alcune banche d'affari hanno iniziato a circolare le prime ipotesi di combination. I candidati naturali sono gli istituti di medie dimensioni, cioe' Banco Bpm, Ubi B. e Bper , che pure non hanno ancora portato in cda alcuna ipotesi. Vero e', in ogni caso, che la privatizzazione del Monte sara' un tassello fondamentale del consolidamento bancario che si aprira' nel 2020, un tassello su cui diversi ceo hanno gia' iniziato a ragionare. Difficilmente sul dossier si affacceranno le due banche maggiori, cioe' Intesa Sanpaolo e Unicredit , che gia' hanno una forte esposizione sul mercato italiano. Altrettanto improbabile e' un interesse da parte di istituti stranieri. red/fch (fine) MF-DJ NEWS 08:24 12 lug 2019

I siti Web di Class Editori
  Milano Finanza ItaliaOggi Class Life MFfashion.it MFIU Global Finance  
  ClassHorse.TV RadioClassica Fashion Summit Classpubblicita' Guide di Class  

2019 © Class Editori Spa. Tutti i diritti riservati.